You are here
Home > ambiente > Commissione Europea: Consultazione pubblica sulle azioni per arrestare il declino delle api e di altri impollinatori

Commissione Europea: Consultazione pubblica sulle azioni per arrestare il declino delle api e di altri impollinatori

Lo scorso 11 gennaio la Commissione Europea (CE) ha  ha avviato una consultazione pubblica per una iniziativa europea sugli impollinatori. Apinsieme vi offre la traduzione in italiano della notizia pubblicata sul sito della Commissione. La compilazione del questionario può esser letta con un duplice obiettivo: contribuire a politiche attive di salvaguardia, evidenziando quelle che secondo voi sono più efficaci e valutando nel frattempo ciò che le Istituzioni stanno portando avanti  e aumentare la propria sensibilità e conoscenza.

Gli impollinatori selvatici come le api, le farfalle e molti altri insetti impollinano le colture e le piante selvatiche, in modo da diffondere frutto e seme. Circa 5 miliardi di euro di produzione agricola annua dell’UE sono direttamente attribuiti agli impollinatori.
Il commissario per l’ambiente, gli affari marittimi e la pesca, Karmenu Vella, ha dichiarato: “Gli scienziati ci hanno avvertito del forte declino degli impollinatori in tutta Europa: abbiamo una buona comprensione del declino per alcuni impollinatori mentre ci sono lacune nelle conoscenze per gli altri. E’ tempo di agire, se non lo facciamo, noi e le nostre generazioni future pagheremmo davvero un prezzo molto alto”. Il Commissario per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, Phil Hogan, ha dichiarato: “Gli impollinatori sono troppo importanti per la nostra sicurezza alimentare e le comunità agricole, così come per la vita sul pianeta. Non possiamo permetterci di continuare a perderli”.

La revisione intermedia della strategia UE 2020 sulla biodiversità ha dimostrato che l’impollinazione potrebbe diminuire in modo significativo. Quasi 1 su 10 specie di api e farfalle si trova ad affrontare l’estinzione secondo la Lista rossa europea.

Per contrastare il declino, la Commissione sta cercando di sviluppare un’iniziativa europea sugli impollinatori e invita scienziati, agricoltori e imprese, organizzazioni ambientali, autorità pubbliche e cittadini a contribuire.

La consultazione rimarrà aperta fino al 5 aprile 2018.

A chi è rivolta la consultazione

Possono rispondere sia i singoli cittadini che i rappresentanti delle organizzazioni.

Obiettivo della consultazione

La consultazione mira a raccogliere opinioni sul declino degli impollinatori al fine di contribuire allo sviluppo di un’iniziativa dell’UE sugli impollinatori. Il questionario riguarda le cause e le conseguenze del declino degli impollinatori, le potenziali misure di mitigazione e la dimensione europea del problema.

Come inviare la tua risposta

Puoi contribuire a questa consultazione pubblica compilando il questionario online tramite Sondaggio UE.  Il questionario è accessibile in 23 lingue dell’UE. (questionario in italiano). Il questionario richiede circa 20 minuti per essere completato. È possibile sospendere il questionario in qualsiasi momento e continuare in seguito. Dopo aver inviato le risposte, è possibile scaricare una copia delle risposte completate.

Le domande contrassegnate con un asterisco sono obbligatorie.

Tutti i contributi ricevuti saranno pubblicati su Internet. È importante leggere la specifica informativa sulla privacy per informazioni su come verranno trattati i dati personali e il contributo.

Compila il questionario (una volta aperto, seleziona sulla destra la lingua italiana)


foto Pixabay

Enrico Pasini
Un passato da esploratore del mondo ICT, dalla Olivetti alla Siemens, sino a Atos Italia. Dal 2012 nel mondo dell'apicoltura con la passione della Comunicazione e dei Social Network. "Fatti non foste a viver come bruti ma per seguire virtute e canoscenza" Dante Inferno XXVI

Lascia un commento

Top