You are here
Home > ambiente > Indagine COLOSS 2017-2018

Indagine COLOSS 2017-2018

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l’invito a diffondere il questionario relativo all’indagine COLOSS – Informazioni in merito alle perdite invernali di colonie di api nel 2017-2018

Spettabile Redazione,

Come già fatto negli anni precedenti, si trasmette il questionario (formato pdf e word) predisposto dall’Associazione COLOSS (Prevention of honey bee COlony LOSSes, www.coloss.org) con cortese richiesta di collaborare alla diffusione, pubblicandolo sul vostro sito e/o inserendolo in un prossimo numero della vostra rivista, al fine di raccogliere informazioni in merito alle perdite invernali di colonie di api nel 2017-2018.

Il presente questionario, opportunamente tradotto, viene distribuito in tutti gli stati membri e anche in alcuni non membri, consentendo in questo modo una raccolta di informazioni standardizzata ed univoca.

Le informazioni raccolte da questo CRN per l’apicoltura saranno trasmesse in forma anonima, nel rispetto della normativa vigente sulla privacy, al coordinatore internazionale e saranno utilizzate, assieme a quelle provenienti dagli altri stati membri e non, per delineare l’andamento delle perdite invernali di colonie di api nel 2017-2018.

Si sottolinea che per quanto riguarda il 2016-2017 si è registrato un aumento della partecipazione italiana, anche se solo alcune regioni dell’Italia hanno contribuito all’iniziativa. Si auspica, quindi, che anche l’Italia possa contribuire adeguatamente a questa raccolta dati, che vede una consistente partecipazione di molti stati membri.

Il questionario è scaricabile dal sito dell’IZSVe al seguente link: http://www.izsvenezie.it/apicoltura-questionario-coloss-2017-2018/ e dovrà essere restituito compilato entro il 15 giugno 2018.

Ringraziando per la collaborazione, si porgono distinti saluti.

Dr. Franco Mutinelli

CRN per l’apicoltura

Apinsieme
Quelli che vogliono far volare insieme le Api

One thought on “Indagine COLOSS 2017-2018

  1. Come associazione Ass.Api.R. A. ci attiveremo per coinvolgere i nostri associati a rispondere al questionario che a noi sembra molto utile.

Lascia un commento

Top