You are here
Home > Author : Luca Tufano

ApiFor60 contro l’acaro Varroa destructor

Per effetto della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 29 aprile 2017 del decreto nr. 37 (28-03-2017) emesso dal Ministero della Salute, Apifor60 entra a far parte della schiera di farmaci a disposizione degli apicoltori italiani nella lotta contro l’acaro Varroa destructor. Apifor60  ( Chemicals Life spa) è un varroacida a base

Bacillus thuringiensis e varroasi

Novità su Bacillus thuringiensis e suo possibile (ma da verificare) utilizzo contro la varroasi Negli ultimi decenni l’utilizzo di agenti di controllo biologico come batteri, virus e funghi, intesi come nuova forma di contrasto ai parassiti, sta guadagnando interesse a livello mondiale. Tra gli agenti di controllo biologico, il batterio Bacillus thuringiensis

I trattamenti antibiotici danneggiano la salute delle api

Nel nostro Paese, come noto, i trattamenti con antibiotici in apicoltura non sono consentiti e pertanto chi somministra questi farmaci commette un’azione illegale e sanzionabile. Inoltre, viene spesso ricordato che tali trattamenti possono inquinare le matrici dell’alveare e contaminare i prodotti apistici, con conseguenze anche per la salute umana. La

Confermata l’importanza dei fitochimici nella dieta delle api

Nell’alimentazione naturale delle api vi siano elementi insostituibili e di cui si dovrebbe tenere conto nell’alimentazione artificiale Insisto da tempo, dati alla mano, sull’importanza dei fitochimici (sostanze che si trovano naturalmente nelle piante) per il mantenimento delle competenze immunitarie dell’alveare. Contrariamente a quanto comunemente si crede, nettare e polline, così come

Api da miele e insetticidi neonicotinoidi

Una parte della ricerca scientifica, negli ultimi anni, ha orientato i propri studi nell’individuazione di una possibile correlazione tra il declino degli impollinatori in generale e delle api da miele (Apis mellifera) in particolare, e insetticidi neonicotinoidi (e non solo). In queste ricerche ci si è concentrati, principalmente, sugli effetti

CCD e fattori climatici

Relazione tra ambiente atmosferico e comunicazione chimica tra ape regina e operaie Negli ultimi anni la gestione delle api è resa problematica, come noto, da differenti fattori, biotici e abiotici. Il CCD ( sigla internazionale che indica la sindrome dello spopolamento degli alveari) è un evento sconcertante per cui si sono

Top