You are here
Home > Author : Massimo Ilari (Page 2)

L’editoriale di Dicembre 2017: CI È RIMASTO SANT’AMBROGIO?

Pitagora, filoso e matematico greco (Samo), studiò le proprietà dei numeri. Numeri pari e dispari. Per lui i numeri avevano una personalità che noi difficilmente riconosciamo, oggi, come un qualcosa di matematico. Il numero? Per Pita-gora è principio di tutte le cose, così tutti i fenomeni naturali (le stagioni, l'incubazione

L’editoriale di Settembre 2017: L’Apicoltura riuscirà a sopravvivere?

Nell’apertura del giornale, da pagina 8 a pagina 11, troverete un’intervista che abbiamo realizzato con Gabriele Milli, apicoltore professionale, tra gli animatori dell’azienda apistica Api e Miele Valmarecchia, “Azienda artigianale altamente professionalizzata a conduzione non solo familiare, con una produzione diversificata su molti fra i settori possibili dell’impresa apistica: miele,

L’editoriale di Luglio-Agosto 2017: C’è in Apicoltura la libertà di stampa?

L'assemblea generale dell'ONU ha dichiarato il 3 maggio di ogni anno la Giornata mondiale della libertà di stampa per evidenziarne l'importanza e ricordare ai governi i loro doveri per far rispettare l'articolo 19 della dichiarazione universale dei diritti umani. Nonostante l'Italia, nel 2017, abbia recuperato 25 posizioni ed è 52esima

L’editoriale di Maggio 2017: Anagrafe apistica e furti

L’Apicoltura di casa nostra ha sul tavolo due “patate bollenti” che è d’obbligo risolvere in tempi stretti per dare maggiore forza a un settore assediato da tante emergenze: mancata produzione degli ultimi anni (deficit economici di ritorno), patologie dell’alveare, Aethina tumida, Vespa velutina, variazioni climatiche, siccitosi, prodotti fitosanitari tossici usati

L’editoriale di Aprile 2017

L’Apicoltura ha bisogno di divisioni? C’è bisogno di Montecchi e Capuleti, famiglie in lotta fra loro e rese celebri da William Shakespeare in Romeo e Giulietta? Fuor di metafora veniamo a noi occupandoci della diatriba fra hobbisti e professionisti, che imperversa nel nostro mondo. Una querelle che ha investito anche la

L’editoriale di Febbraio 2017

Qualche anno fa realizzai un’inchiesta che suonava più o meno così… “Secondo l’ultima ricerca scientifica”… e nel condurla mi accorsi che c’erano ricerche i cui esiti ribaltavano completamente alcuni assunti delle precedenti. Che morale trarne? Non certo quella di gettare “l’acqua con il bambino”, come recita un vecchio andante. E

Top